MAGNA CUM LAUDE.
26 maggio 1907 – 26 maggio 2017: esattamente 110 anni or sono, in quel di Winterset – Iowa, vedeva la luce Marion Michael Morrison (Ipse dixit, principio di autorità, Marion Mitchell secondo fonti burocratiche), in arte e per l’eternità JOHN WAYNE alias “THE DUKE”.
La Missione di Alamo gli tributa il suo “Presente!” riproponendo, con possibili paralipòmeni, un’intemerata dell’anno scorso.
(Gli altri aggiornamenti, ormai, possono attendere il fine settimana. Mi dispiace solo che gli impegni non mi abbiano consentito di riversare immediatamente l’omaggio a Sir Roger George Moore, KBE, altra mia Icona assoluta: lo farò domani, sabato, con priorità su tutto il resto).

——————————————————————————————————-

JOHN WAYNE

26 maggio alle ore 14:00 ·

Happy Birthday to “The Duke”, John Wayne, who was born on this day in 1907. Bob Willoughby’s iconic sepia photograph “John Wayne” remains one of our best-selling posters year after year, which stands as a testament to the screen legend. Purchase your photo of the Duke here: http://bit.ly/2rjapMU

Glory to The Duke, on screen and out, shame on all his haters.
(Marco Valori)

REMEMBER THE ALAMO! (Ricordatevi di Alamo!)

Updated 28 may 2016, h. 07.10 p.m.

26 maggio 2016 – Dalla pagina Facebook di Guido Olimpio (sabato 30 aprile u.s.), oltre ad aver sùbito mutuato nell’àmbito di quel social medium, oggi mi pregio – con vivissima gratitudine – di copiare ed incollare in questa sede.
Avevo preferito non commentare direttamente lì, perché detesto le polemiche in casa d’altri, limitandomi a cliccare sul seguente simbolo di apprezzamento generale per “The Duke” e per le iniziative a sua maggior gloria (incluso l’articolo medesimo):  <3.
Quindi mi ero brevemente espresso unicamente sul mio profilo Fb, mediante la nota di condivisione che riporto sotto quell’aforistica immagine di John Wayne (scelta dallo stesso Olimpio).

Guido Olimpio

30 aprile alle ore 13:54 ·

Le polemiche su John Wayne (uscito su Corsera cartaceo)
WASHINGTON – Tre scene in Sentieri Selvaggi, l’opera più bella di John Wayne. La prima: lui nel ruolo di Ethan Edwards spara agli occhi dell’indiano sepolto in un canyon. La seconda: con sguardo d’odio massacra i…

View original post 1.300 altre parole

Annunci