Update 07 agosto 2016 h.22.20

“Il RAÌS di Viale Muezzin”

03 agosto 2016

BB 1433241090-1433241061-bianca

“Caro diario,
Ecce bombo: habemus Papam.
BIANCA, «Palombella rossa», la Messa è finita. Sogni d’oro.
IO sono un autarchico, «Il Caimano»…”
http://www.ilgiornale.it/news/politica/berlinguer-epurata-s-blitz-renzizzare-tutta-rai-1292590.html

Quelli che insorsero contro il cosiddetto Editto Bulgaro, nel 2002, inghiottiranno senz’alcun problema il Pizzino Carioca.
Read and destroy.
http://ilnapoletano.org/2016/08/scandalosa-rai-renzi-di-tutto-di-piu/

Se il Referendum slitterà al 27 novembre, Prima domenica di Avvento, ciò avrà un grande senso simbolico per uno che si ritiene il Salvatore.

04 agosto 2016

Be’, cosa avete da protestare? Quello che da mesi, con olimpico afflato democratico, la Rai-Tv proclama esser “di tutti” è lo SPORT; mica lo SPOT.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/varati-i-nuovi-direttori-dei-tg-cos-renzi-si-preso-rai-1293587.html

con-air-1

In questo grande action-movie con Nicolas Cage, del 1997, il titolo “Con Air” (comunemente abbreviazione di “aria condizionata”) sta per “Convicted Air”: linea aerea speciale, di massima sicurezza, riservata al trasferimento dei detenuti.
Ecco, nel caso di altri super-velivoli di Stato, tale espressione sarebbe comunque adatta ma nel senso francese – gergale – della voce “Con”.

«BRAZIL» è un film del 1985 diretto da Terry Gilliam.

Il film è ambientato in un mondo distopico in cui la burocrazia ha preso il sopravvento in ogni attività dell’uomo. Combinata al cinismo spietato dei potenti, uccide chi tenta di ribellarsi e i pochi che ancora riescono a sognare.

TRAMA
«Da qualche parte nel Ventesimo Secolo» il mondo è governato da meschinità e burocrazia. Il protagonista è Sam Lowry, un umile impiegato del Ministero dell’Informazione… – (da Wikipedia)

Di mio aggiungo solo questo: fortuna che ci siamo lasciati il XX Secolo abbondantemente alle spalle.

Brazil MPW-19401

05 agosto 2016

“Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari!”: così parlò Herbert Kilpin da Nottingham, socio fondatore e primo allenatore nonché primissimo capitano dell’Associazione Calcio Milan.
Dopo il restyling del logo, siamo finalmente in grado di anticipare l’intero nuovo stemma rosso-nero, in tutta la sua pugnace e rutilante maestosità:

MULAN Poster p21118_p_v8_aa


05 agosto 2016

Se mai Inter-Milan capitasse come lunch-match, non si potrebbe titolare «Mezzogiorno di fuoco», «High Noon».
Perché sarebbe “Shanghai Noon”.

Francesco Maria Del Vigo

5 agosto alle ore 19:55 · La Spezia, Liguria
·Sociologi, antropologi, storici, politologi ci provano da una vita a definire questi tempi. Poi arriva Clint Eastwood e in un batter d’occhio manda in pensione decine di scaffali di biblioteca: pussy generation. È il nuovo Bauman.

Marco Valori ha condiviso il post di Francesco Maria Del Vigo.
Come dire “Generation XX”.

“Complimenti per la connessione”; anzi, per la “sintonizzazione”.
RAIENZI 13903226_10154366530012459_8747346215933337360_n


06 agosto 2016

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ecco-ong-italia-amiche-dei-terroristi-islamici-1294160.html
Tali “ONG” fanno pensare che il loro nome completo sia “ONG-BAK” (in lingua Thai, “testa tagliata”).

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/madre-tutti-i-danni-1293656.html
Per l’uomo, naturale buonagurio; per l’autòcrate, spero nell’esatto contrario di un Busto al Pincio.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/addio-veleno-tg3-berlinguer-contro-renzi-pd-accusa-i-vertici-1294359.html
“Lanciare il sasso”, anzi collocare il medesimo nell’organo della fonazione, “e nascondere la mano”.

Trasferire in USA una conduttrice del Tg1 fu epurazione caimanesca.
Sollevare dall’incarico la direttrice del Tg3 è Cosa Loro, della Rai.

Rimuovere Bianca Berlinguer dal Tg3? Se ogni desiderio di Renzi è percepito come un ordine, in Rai, non si può mica farne una colpa a Renzi.

VIAGGI DI STATO
“Her name is Rio and she dances on the sand…”

http://www.ilgiornale.it/news/sport/atleta-usa-lhijab-ai-giochi-abituatevi-ragazze-me-1294450.html
Oh, bella: siete VOI che DOVETE apprendere il rispetto, per gli altrui costumi. Anche molto ridotti.
Donald Trump, a sua volta, della sciabolatrice di Allah potrebbe dire: “Muhammad chi?! Mai coperta”.

07 agosto 2016

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/jason-priestley-campo-shannen-sei-combattente-ce-farai-1291034.
Jason, bravo ragazzo anche nella vita. Forza Shannen: ogni ammiratore, in BH e in Charmed, è con te.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/lultimo-regalo-berlusconi-garanzia-350-milioni-1294365.html
(Mi ripeto). – Marco Bellocchio, 49 anni fa, non si era mica sbagliato di tanto: “La Cina è vicina”.

Se stai parlando di una monoposto Ferrari, non ci sarà alcuna suggestione nell’uditorio malizioso; ma se stai parlando di un’avvenente campionessa, sarebbe meglio che ti cercassi un’alternativa all’espressione “si è fatta rimontare” (sentita oggi, su RaiNews24).
Tanto più che la simpatica interessata, per una volta «soltanto» medaglia d’argento (congratulazioni), aveva dichiarato testualmente “Ieri avrei dato qualunque cosa per vincere il bronzo”. 🙂

La prima volta come tragedia, la seconda come farsa.

Oroallapatria

http://www.liberoquotidiano.it/news/sfoglio/11941940/rio-2016-rossella-fiamingo-imbarazza-renzi-sms-tutto-giorno-mi-ha-messo-ansia.html
“GOLDFINGER… /
He’s the man, the man with the Midas touch…”

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sms-renzi-fiamingo-ero-ansia-1294769.html
Stavolta è stata una Rossella che, estenuata, ha infine detto: “Frankly, dear, I don’t give a damn”.
Anche se ci gioco un po’ sopra, in realtà mi dispiace per la spadista azzurra (una campionessa anche molto simpatica, oltre che attraente): l’argento è comunque un successo, ma il gradino più alto era alla sua portata, sull’11-7.
Rossella Fiamingo doveva essere lasciata più tranquilla, nella sua giornata di concentrazione pre-match: un solo illustre messaggio, di incoraggiamento individuale, sarebbe bastato (e forse avanzato).

ross17-kziD--896x504@Gazzetta-Web

L’arrogante sciabolatrice con il velo intimi pure “L’America DEVE abituarsi alla gente come me”.
Io mi tengo, rispettosamente, la campionessa di spada Rossella Fiamingo (congratulazioni per l’argento).
http://video.gazzetta.it/olimpiadi-rio-2016-rossella-fiamingo-scherma-sexy/1c3d2994-5420-11e6-acee-4bf2ed72a326

L’arrogante sciabolatrice con il velo intimi pure “L’America DEVE abituarsi alla gente come me”.
Io mi tengo Psylocke.

Double Psylocke 31-psylocke.w1920.h1276

————————————————————————————————

(Facciamo qualche passo indietro, riprendendo l’ultimo frammento della pagina precedente ed aggiungendovi i pochi altri qui inediti, non soltanto sul medesimo argomento).

31 luglio 2016

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/foto-melania-trump-nuda-sul-new-york-post-1291648.html
Almeno il suo omologo dem, negli stessi anni, faceva sì il disinibito ma al chiuso dell’Oval Office!

x-men-apocalisse-olivia-munnhttp://www.cinematographe.it/71379/news/olivia-munn-afferma-psylocke-vs-deadpool-vs-wolverine-vinco-io.html

Telecinèsi, certo: il suo potere, di smuovere a distanza, non conosce confini. (MV)

01 agosto 2016

 

31-formatt

http://nypost.com/2016/07/30/melania-trump-like-youve-never-seen-her-before/

She was a model, not the President in the Oval Office: HER shots have left no stain. (MV)

Ma quella di Barack Hussein Obama, ormai, non era l’America della White House arcobaleno e dell’aurea massima #LoveIsLove (a fare pendant con la storica #BlackIsBlack)?

Mènage à Trump aug-1-cover-2
http://nypost.com/2016/08/01/melania-trumps-girl-on-girl-photos-from-racy-shoot-revealed/

“Ménage à Trump”…? This is just a fun fantasy.
“THE CLINTERN”, Intern of Clinton, was reality. (MV)

————————————————————————————————

01 agosto 2016

10, 100, 1.000 JOHN KIMBLE (ma meno trattenuti).


Grazie a «Ghostbusters», il cosiddetto “Gender Swap” (lo scambio di genere) è diventato la nuova disputa sul sesso degli Angeli.

02 agosto 2016

Ogni religione ha i suoi fondamentalisti“.
Ci manca solo: “… e nella nostra la colpa è delle società, che se ne servono e li foraggiano”.

1) – È un referendum sul futuro dell’Italia, non sul mio.
2) – Sono sicuro che vincerò il referendum.
«SPLIT» di Shyamalan sarà un dèjà-vu.

Nanni Cobretti

2 agosto alle ore 12:01 ·

Ve lo ricordate il gender swap di “I tre dell’operazione Drago”? Mi sa che io ero troppo ipnotizzato per indignarmi

DOA_-_Dead_or_Alive_(movie_poster)

Marco Valori E chi se lo scorda, con “quei promemoria” (come dicevano ala Loren ne “L’oro di Napoli”; ed ovviamente vale anche per Jaime Pressly)?
A mia volta comprai il dvd, e già avevo perfino il cd-single di “Kiss Kiss”.
Del resto, nei ’90, Kathleen Turner aveva declinato al femminile il genere hard-boiled con “V.I. Warshawski”, Sharon Stone il western leoniano con “The Quick and the Dead”, Geena Davis il pirate-movie con “Cutthroat Island”…
Non ho mai pensato che si dovessero ritirare il trench di Bogey o il poncho di Clint, come se fossero la maglia n.3 del Milan o quella n.4 dell’Inter; però se Sharon-gunfighter si fosse chiamata Jo(e) anziché Ellen, ed il film di Raimi si fosse chiamato “A Fistful of Dollars”, qualche perplessità ce l’avrei avuta (senza per questo rinunciare a vederlo).

Michele Torbidoni +756 punti per aver ricordato e citato “V.I. Warshawski”.

Marco Valori Obrigado, Michele Torbidoni. Qualcuno avrebbe potuto bacchettarmi argomentando che il mio subconscio, chiamiamolo così, avesse lavorato sulla catena associativa Holly Valance – Holly Body – Body Heat – Kathleen Turner. 🙂
P.S. – Ne approfitto per una postilla, a scanso di altre bacchettate. Che Sergio Leone avesse già rifatto “Yojimbo”, a sua volta (e John Sturges “I Sette Samurai”), nessuno lo ignora; ma in quel caso, com’è del tutto naturale riconoscere, trattavasi di “genre swap”.

————————————————————————————————

Huddleston 1470387661-olycom-20160805093351-20190921

David Huddleston in una scena del film “Il Grande Lebowski”

Venerdì 5 agosto 2016

ONORE A DAVID HUDDLESTON, CAPITANO PER SEMPRE

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/morto-david-huddleston-miliardario-sulla-sedia-rotelle-1293854.html

(Wilbur Walsh / Bud Spencer) – Ah sì, sì, adesso mi ricordo. Avevo trovato lavoro come tagliaboschi, a quel tempo. Era un ambiente duro, difficile: l’unica amica fidata era la scure. Si viveva isolati, rintanati nei boschi come lupi, a tagliare e tagliare alberi dalla mattina alla sera. E così il sabato sera si scendeva al villaggio e… tra una bottiglia e una baldracca, una baldracca e una bottiglia, insomma, ci scappava la rissa del sabato… sa come succedono certe cose, lo sa, no?

(Capt. McBride / David Huddleston) – No, io sono puritano! E non bevo!


Marco Valori (aka Marco Val / valorim60)

5ae00fcbcf8d12538aba4c254f5e6728

Annunci